lunedì 9 gennaio 2017

mercoledì 28 settembre 2016

Il bello della domenica

I colori dell'alba

Questo post è stato modificato dalla prima pubblicazione



L'alba di un giorno di festa mostra il paese ancora addormentato,  già ricco di contrasti e dai colori ancora incerti tra brillare, nella luce del nuovo giorno o attardarsi,  e aspettare alla luce ormai stanca di qualche antico lampione, che il sole ne amplifichi i toni.

Sono tornato questa mattina, un'alba distante nel tempo dalla foto qui sopra eppure è lo stesso gioco di colori e luce.

Aggiungo allora alcune foto del lago, tranquillo al mattino ancora assopito, mentre riflette luci e ombre del nuovo giorno.



Non è forse poesia?

giovedì 28 luglio 2016

Lungolago a Pisogne

Momenti di luce

Incontri nel sole

Il sole del pomeriggio scendeva lento verso le montagne che del lago sono i confini, camminavo assaporandone la luce e i colori con una brezza rinfrescante intorno.
Ecco il punto in cui scattare la foto per il blog, tramonto e acqua sono sempre bellissimi e qui a Pisogne si aggiunge la montagna e il silenzio.

Lago d'Iseo - Pisogne


Il sole nascosto dalle nuvole lasciava cadere i suoi raggi sulla calma del lago, che bellezza la luce di quel giorno.
Poco oltre ecco un cane che osserva nello stagno le ninfee, non è reale ma le forme e l'armonia dell'insieme danno l'impressione di essere vivi e presenti.

"Un cane osserva lo stagno"
Un saluto a tutti dal lungolago di Pisogne e dal suo magnifico lago.

domenica 26 giugno 2016

The floating piers

Benvenuti sul lago d'Iseo


Sull'opera di Christo

Una delle principali mete turistiche dell'anno é sul lago d'Iseo dove fino al 3/7/2016 potrete camminare sull'acqua grazie alla passerella dell'artista bulgaro Christo.
Si tratta di un pontile galleggiante lungo 4,5 Km che fluttua seguendo le onde e che permette al visitatore di "cammina" sulle acque e raggiungere così Montisola e la piccola isola di San Carlo.
Sulzano è un piccolo paese, accedervi durante il periodo de The Floating Piers può rivelarsi molto arduo.
Tutta la zona è inaccessibile in auto e moto, ad esclusione dei residenti nessuno si può avvicinare senza permesso.
Sono stati attivati numerosi treni da Trenord e tutte le corse dei battelli che servono il lago sono state quintuplicate ma una volta arrivati a Sulzano proteste essere costretti a lunghe code per l'accesso all'opera.
Se siete sopravvissuti al viaggio e avete con pazienza sopportato la coda, beh, raccontateci la vostra esperienza sul The Floating Piers.

Famiglia di cigni curiosi

Tramonto da The floating piers


Vista dal parcheggio moto a Sulzano

Il lago d'Iseo non è solo The Floating Piers, merita sicuramente una seconda visita con più calma, venite a vedere, dodici mesi all'anno.

 Il sito di riferimento per l'opera a questo link

Una gita a Pisogne

Buona visita a tutti e lasciate un commento.